7 Suggerimenti per la didattica a distanza per gli insegnanti durante il Coronavirus

La didattica a distanza è oggi la modalità di insegnamento più utilizzata a cui punta ogni insegnante. Ma quali sono i consigli didattici che dovresti sapere per insegnare bene? Quali sono alcune cose che dovresti evitare quando gestisci la tua classe? E infine, come puoi assicurarti che i tuoi studenti siano attenti dall'inizio alla fine della sessione? Di seguito sono riportati alcuni consigli per la didattica a distanza che ti aiuterà.

Preparati per due o tre giorni.

Non cercare mai di evitare il potere della preparazione. Prenditi due o tre giorni, prova i tuoi strumenti e guarda come funzionano. La maggior parte degli insegnanti a distanza fallisce per mancanza di un'adeguata preparazione. Durante la lezione di preparazione, invita alcuni studenti, prova il microfono, controlla se la webcam funziona e imposta una password per la tua classe. Usa questo tempo per vedere altre funzionalità aggiuntive che ha l'applicazione di insegnamento a distanza che stai utilizzando. Leggi alcuni suggerimenti per l'insegnamento a distanza su cosa fanno gli altri insegnanti a distanza. Assicurati che anche tutti gli esempi che utilizzerai siano pronti e posizionati nel posto giusto.

Cerca dei modi semplici per rendere le tue lezioni interattive.

Cose come battere le mani e alcune attività di team building sono molto diffuse in una classe fisica in cui sono coinvolti gli insegnanti e gli studenti. Ma in un ambiente online, sei solo. Il modo migliore per rendere le tue lezioni interattive è aggiungere contenuti multimediali alle tue lezioni. Questo è un lavoro semplice che può essere svolto utilizzando Flip PDF Pro. Sviluppato da FlipBuilder, Flip PDF Pro può essere utilizzato per creare libri di testo digitali da file PDF per la didattica a distanza. Si prega di leggere un libro di testo creato da Flip PDF Pro di seguito.

 

Avere sufficienti misure di sicurezza nella tua classe a distanza.

Proprio come una lezione tipica, rendi sicura la tua classe remota. Ad esempio, imposta la tua classe in modo che i tuoi studenti possano unirsi al gruppo quando ci sei tu. Ciò ti darà il potere di gestire e controllare la classe senza problemi. Se possibile, procurati una password per la tua classe in modo che chiunque si iscrive possa inserirla. Invia la password ai tuoi studenti tramite e-mail alcuni giorni prima dell'inizio della lezione. Ciò impedirà agli intrusi di hackerare le tue lezioni.

Avere una webcam di qualità e funzionante.

Tra i suggerimenti più importanti per la didattica a distanza che la maggior parte degli insegnanti a distanza dimentica c'è l'uso delle webcam. Assicurati che la tua webcam sia esplicita. Niente è fastidioso che lottare per vedere i tuoi studenti o i tuoi studenti che lottano per vederti. Per una corretta attenzione e concentrazione, è bene mantenere il contatto visivo utilizzando una webcam di alta qualità in modo che i tuoi studenti possano rimanere attenti. Anche lottare per ascoltare quello che stai dicendo dovrebbe essere evitato a costi. Assicurati che il tuo microfono funzioni e sia chiaro.

Non dimenticare mai i tuoi studenti.

Questo è tra i consigli di didattica a distanza più dimenticati che molti insegnanti a distanza dimenticano, non riuscendo a considerare i propri studenti. Le lezioni online sono molto noiose e noiose se non gestite bene. Quando insegni, assicurati di ricordartelo. Rendi la tua classe breve, interattiva e vivace. Se possibile, utilizza Flip PDF Professional per convertire i PDF in eBook multimediali incorporati per sfogliare le pagine. Includere video, audio e immagini nei tuoi libri e materiali didattici in modo che possano sembrare attraenti e incoraggianti. Assicurati che le lezioni siano brevi con alcune pause intermedie.

Avere un ottimo rapporto studente-insegnante.

Alcuni studenti potrebbero avere difficoltà ad imparare online. Trova un modo per capire come gestire questi studenti. Cerca idee che possano aiutarti a presentare le tue lezioni in modo trasparente. Se puoi, prepara i tuoi studenti inviando loro un'e-mail per ricordare loro la classe. Si prega di fornire loro una piattaforma in cui possono porre domande. Puoi decidere di rispondere immediatamente o riservare del tempo per rispondere alle domande. Per favore incoraggia i tuoi studenti a far loro sapere che ti prendi cura di loro e che vuoi che abbiano successo. Assicurati di essere pronto a leggere le loro e-mail e a rispondere alle loro domande nel più breve tempo possibile.

Sii sempre presente fisicamente e mentalmente.

I tuoi studenti possono imparare a concentrarsi su di te. Se hai il telefono acceso, loro terranno acceso il loro. Assicurati che qualsiasi cosa intorno sia destinata all'insegnamento. Spegni il telefono, chiarisci lo sfondo e posiziona i tuoi sussidi didattici dove puoi raggiungerli mentre sei seduto. Infine, cerca una posizione seduta comoda e incoraggia i tuoi studenti a farlo. Se noti che gli studenti fanno rumore, chiedi loro di disattivare i microfoni. Questo li aiuterà anche a concentrarsi.

Conclusione

Quando conduci il tuo insegnamento online, evita le lezioni troppo lunghe. Non è il momento di leggere l'intero capitolo di dieci episodi. Assicurati che il tuo lavoro sia ridotto e aggiornato. Limita il numero di parole che usi e usa più immagini ed esempi. Ci auguriamo che i suggerimenti per l'insegnamento a distanza di cui sopra ti aiutino a inchiodare la tua prossima lezione a distanza. Saluti!

Condividere:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Categorie

Più popolare

Articoli correlati

Come creare un libro in Powerpoint

Sembra insolito ma, ehi, puoi davvero creare un libro in Powerpoint! Quando diventa migliore di Word? Flipbook interattivo Creato da

Come creare un libro da zero

Per ogni occasione c'è un regalo. Fare un regalo personalizzato a qualcuno significa molto soprattutto quando lo hai fatto tu stesso. Esso rende

Come creare un libro fai da te

Ti sei mai chiesto: "Da dove vengono i libri?" o "Come fanno le persone a fare libri?" Quando i nostri figli chiedono, probabilmente ci vorrebbe di più